La Residenza Sanitaria Assistenziale di Rezzato

Rezzato, giovedý 24 luglio 2014

L’RSA “Evaristo Almici” è un’unità di offerta socio-sanitaria classificata come Residenza Sanitaria Assistenziale per anziani autorizzata al funzionamento per n. 56 posti letto di cui n°55 accreditati e n°1 autorizzato per ricoveri di sollievo. La Residenza sanitaria assistenziale per anziani non autosufficienti è una struttura destinata ad accogliere soggetti anziani non autosufficienti, non curabili a domicilio, portatori di patologie geriatriche, neurologiche e neuropsichiatriche stabilizzate. Sono altresì previsti ricoveri temporanei cd. “di sollievo” per dare risposte temporanee alle famiglie che si fanno carico a domicilio dell’assistenza i propri anziani.

La Residenza Sanitaria Assistenziale “Evaristo Almici” di Rezzato nata come Casa di Riposo in gestione all’ECA, a seguito del DLgs 616/77 è divenuta struttura del Comune di Rezzato che ne ha curato direttamente la gestione ed amministrazione, sino al 30 Giugno 2003 passandone poi la titolarità all’Azienda speciale omonima, appositamente costituita. Il CDI “Giancarlo Serioli” è un’unità di offerta socio-sanitaria classificata come Centro Diurno Integrato per anziani autorizzata al funzionamento per n. 16 utenti (DIA 17.07.2009 prot. n°105695). Trattasi di struttura che offre durante la giornata assistenza socio-sanitaria ed attività di animazione. Destinatari del servizio sono anziani trasportabili, con compromissione dell'autosufficienza, che vivono soli, o che siano a rischio di emarginazione, o inseriti in famiglie che non possono garantire in forma continuativa l'assistenza.

 

La Residenza Sanitaria Assistenziale è ubicata in un immobile di proprietà comunale sito in via Santuario,3 a Rezzato.

E’ suddivisa in tre nuclei (nuclei bianco ed azzurro al primo piano e nucleo giallo al secondo) così composti: n°8 camere a 4 letti, n°4 camere a 3 letti, n°2 camere a 2 letti, n°8 camere ad 1 letto (di cui n°1 per ricoveri di sollievo).

Ogni nucleo è dotato di tutti i servizi previsti dalla normativa regionale vigente (locale bagno assistito, locale cucinetta/tisaneria, ambulatorio, deposito attrezzi e materiale di consumo, guardaroba, soggiorno, sala pranzo etc..).

Da tutti i piani la biancheria sporca raggiunge il locale lavanderia tramite l’apposita canna di caduta.

La cucina è collegata con i singoli nuclei tramite il montavivande mentre i 4 piani (seminterrato, piano terra 1° e 2° piano) sono fra loro collegati da un monta lettighe e da un ascensore.

L’accesso al seminterrato è regolato da apposito dispositivo a chiave installato sul quadro di comando del monta lettighe, ne consegue che solo il personale autorizzato può accedervi.

Sono a disposizione presso la RSA i seguenti locali destinati alla collettività degli utenti e dei visitatori: sala da pranzo del piano terra, angolo bar, sala televisione, soggiorno/veranda, ambulatorio, cappella, palestra, spazio verde attrezzato all’esterno.

Lo spazio verde antistante la struttura ed il parco sul retro (dotati di appositi gazebo), sono a disposizione di ospiti, familiari e dei cittadini di Rezzato; in primavera ed in estate vengono utilizzati per feste e manifestazioni all’aperto.

Grazie alla donazione di un benefattore rezzatese si è potuto recentemente allestire anche uno spazio gioco per gli amici più piccoli di Casa Almici.

 

E' finalmente arrivata l'estate e quindi dal prossimo Martedý 24 Giugno il gruppo di cammino del pomeriggio partirÓ alle ore 20.00 da Casa Almici. continua ...
Presso i giardini di Casa Almici nei giorni Giovedý 12 Venerdý 13 Sabato 14 e Domenica 15 Giugno FESTA DI INIZIO ESTATE 2014 continua ...
Casa Almici organizza un breve soggiorno di vacanza a Sal˛ per i nonni del Centro Diurno e per gli anziani del paese che desiderano trascorrere una vacanza continua ...
Sabato 10 maggio p.v. alle ore 20.45 presso il Teatro Lucia di Botticino continua ...
Una nuova iniziativa per promuovere (divertendosi) la salute delle persone attraverso l'attivitÓ motoria continua ...
Due motivi per fare festa: il 6░ compleanno del nostro Albero della pace e la festa della Donna continua ...
Attenzione, chiedono soldi per i pulmini della Casa di riposo ma sono solo truffatori continua ...